Articoli

La felicità di scrivere (e di leggere): dal 3 al 5 luglio la festa di Pietrasanta

30 giugno 2015
| di
Redazione IoScrittore
Presenti gli autori IoScrittore a “La Felicità di Scrivere”, la festa degli autori e dei lettori promossa dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol per festeggiare il proprio decennale. Incontri, letture ed eventi per festeggiare autori, lettori e libri.

La Felicità di Scrivere è la manifestazione che darà il via al consueto appuntamento con il Festival La Versiliana e si inserisce nei festeggiamenti del decennale del Gruppo editoriale Mauri Spagnol, iniziati al Salone del Libro di Torino e che proseguiranno alla Fiera di Francoforte per concludersi a ottobre in occasione di Bookcity Milano.

Dal 3 al 5 luglio si terranno incontri, letture ed eventi per festeggiare autori, lettori e libri: scrittori conosciuti si accostano a esordienti per offrire al pubblico uno scorcio sull’ampio panorama editoriale del Gruppo, che nei suoi dieci anni di vita ha sempre conservato nel proprio dna lo spirito libero e il desiderio di cultura dei suoi fondatori.

Intanto abbiamo chiesto ad alcuni autori vicini a IoScrittore perché leggere e scrivere li rende felici. Ecco le loro risposte:

Alice Basso:

#leggererendefeliciperché… “posso baciare Heathcliff, sconfiggere un Nazgul o avere il girovita di Amy March”.
#scrivererendefeliciperché… “reincarnarsi è lungo e la schizofrenia scomoda; è ancora il metodo migliore per vivere più di una vita”.

Alice Basso è nata nel 1979 a Milano e ora vive in un ridente borgo medievale fuori Torino. Lavora in una casa editrice. Nel tempo libero finge di avere ancora vent’anni e canta in una band di rock acustico per cui scrive anche i testi delle canzoni. Suona il sassofono, ama disegnare, cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne.

Valentina D’Urbano:
-#leggererendefeliciperché… “non devo scegliere tra la vita che ho e le altre mille che vorrei, posso averle tutte!”.
-#scrivererendefeliciperché… “scrivendo si incontrano sempre personaggi interessanti, che agiscono per conto loro, e tutto il processo diventa una scoperta continua”.

Valentina D’Urbano è nata nel 1985 a Roma, dove vive e lavora come illustratrice per l’infanzia. Il suo romanzo d’esordio, Il rumore dei tuoi passi, è uscito nel 2012 presso Longanesi conquistando un pubblico sempre più numeroso e affezionato.

«Tanto rabbiosamente primitiva quanto capace di plasmare personaggi commoventi.» LA REPUBBLICA

PREMI E RICONOSCIMENTI:

Il rumore dei tuoi passi
Romanzo vincitore del torneo IoScrittore I° edizione
Premio città di Penne opera prima
Finalista Premio Kihlgren
Finalista Premio Zocca Giovani
Premio città di Cuneo – sezione scuole

Quella di Pietrasanta sarà anche la festa dei lettori che sui social potranno rispondere alla domanda: #leggererendefelici perché?

Leggi tutto

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook