Il Torneo Letterario IoScrittore edizione 2013

Articoli
1 febbraio 2013
| di
Redazione IoScrittore
“Se l’hai scritto, va valutato”. È la logica di un torneo completamente gratuito che garantisce la piena libertà degli autori

È passato un altro anno e una nuova, fortunata edizione del torneo letterario IoScrittore si è conclusa con la selezione delle 30 opere per la pubblicazione in formato ebook e delle 2 per l’edizione cartacea, dimostrando una volta di più la validità di una formula di scouting innovativa, democratica e al tempo stesso attenta alla qualità delle storie, un’alternativa al self-publishing, così in voga di questi tempi quanto sotto osservazione. Il claim del torneo letterario IoScrittore non vuole infatti essere: “Se l’hai scritto, va stampato”, quanto piuttosto: “Se l’hai scritto, va valutato”. È la logica di un torneo completamente gratuito che garantisce la piena libertà degli autori.

Nell’arco di tre anni 3.728 storie sono state sottoposte al vaglio degli stessi partecipanti al torneo che, investiti del doppio ruolo di scrittore e critico, hanno espresso più di 51.300 giudizi mettendoli a disposizione di ogni concorrente. Attraverso due manche e una graduatoria finale – stabilita esclusivamente sulla base dei voti espressi – si è arrivati a 54 opere già pubblicate in ebook, 23 in arrivo nei prossimi mesi e a 6 selezionate per l’edizione cartacea dalle case editrici di Gruppo editoriale Mauri Spagnol.

Anche nel 2013 il torneo rimane perciò invariato nella sostanza: saranno sempre e solo i partecipanti con il loro voto a definire la classifica. Grazie all’esperienza accumulata e ai generosi consigli raccolti sul sito, verranno ulteriormente affinati alcuni meccanismi e, su richiesta degli stessi concorrenti, aumenterà il numero di incipit da valutare nella prima fase. I finalisti verranno pubblicati in ebook e l’opera (o le opere) più convincente avrà la pubblicazione cartacea. Ed esattamente come negli scorsi anni ci sarà anche un premio per i lettori che dimostreranno più spiccata capacità critica.

Per l’edizione di quest’anno sono previste tre grandi novità:

  • La consulenza e gli interventi di un esperto editoriale come Oliviero Ponte di Pino per aiutare sempre di più i partecipanti a migliorare la propria opera anche in vista di una futura candidatura alle prossime edizioni del torno o di una eventuale proposta editoriale presso altri editori.
  • Tanto materiale in più: i consigli e i suggerimenti dei nostri editor. A cadenza fissa durante tutto il torneo gli editor che hanno scoperto e lanciato esordi di grande successo come Il suggeritore, Il linguaggio segreto dei fiori, La biblioteca dei morti e la saga di Harry Potter spiegheranno come nasce un bestseller.
  • I contributi dei nostri autori: in che modo si rapportano alla pagina bianca il re dell’avventura Wilbur Smith, 34 libri alle spalle e 233 milioni di copie vendute, e un’autrice bestseller come Clara Sanchez? E tanti altri interventi di autori importanti del Gruppo.

Con questa iniziativa il Gruppo editoriale Mauri Spagnol intende rilanciare una competizione paritaria affidata alla rete che dia nuovamente luogo a una forte comunità di lettori e di scrittori in grado di dar vita a una sfida letteraria democratica e appassionata. La scommessa ancora una volta è che siano gli autori, nei panni di lettori, ad avere l’ultima parola.

Leggi tutto

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook