Asia e i suoi fratelli

Marina De Luca

Una storia lirica e struggente di emarginazione, crescita e lotta, un commovente urlo di dolore, capace di lasciare un segno indelebile nel cuore di ognuno di noi.
Asia e i suoi fratelli

Asia, dolce ragazza dai quattordici anni insicuri e infelici, costretta a vivere in una città che non le appartiene. Asia, “piazzata dai suoi con un ruvido gesto in una classe qualsiasi di una scuola qualsiasi senza dirle perché e per quanto”. Asia, che vive in bilico tra una realtà in cui non si riconosce e un mondo fatto di sogni sottosopra alla Chagall, in un collage di volti di ieri, voci di oggi e fantasmi inconsistenti di un domani ancora da scrivere.

È arrivata da pochi mesi a Roma, la piccola Asia, ospite di una zia che farebbe qualunque cosa pur di farla sentire a proprio agio. Eppure, il mondo che ha perso – quello del kibbutz, del lontano Uzbekistan, di Israele e delle estati dai nonni in Germania – è un richiamo potente e straniante che le occupa il cuore, rendendo le sue lunghe giornate da straniera qualcosa di eterno e di insopportabile.

È un piccolo mondo magico che ha il sapore di terre lontane, di musiche, colori e profumi passati, che le appartengono da sempre ma che deve lasciarsi alle spalle per far posto alla sua nuova vita. Una storia lirica e struggente di emarginazione, crescita e lotta, un commovente urlo di dolore, capace di lasciare un segno indelebile nel cuore di ognuno di noi.

L'AUTORE

Marina De Luca

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook