Consigli degli autori

I consigli di scrittura di Silvia Truzzi, una delle migliori penne del giornalismo italiano al suo esordio in narrativa

14 marzo 2018
| di
Redazione IoScrittore
Quale il percorso per arrivare a scrivere un romanzo? Quanto sono importanti le riscritture di un testo? Esiste il lettore ideale? Quali le difficoltà della scrittura narrativa? Come trovare una voce che arrivi al pubblico?

 

Silvia Truzzi, giornalista, è nata a Mantova e vive a Milano. Laureata in Giurisprudenza, lavora al Fatto quotidiano dalla sua fondazione nel 2009. Ha vinto il Premio giornalistico internazionale Santa Maria Ligure per la cultura nel 2011 e il Premio satira politica Forte dei Marmi, sezione giornalismo, nel 2013. Presso Longanesi nel 2015 è uscito il saggio Un paese ci vuole. Nel 2016 ha pubblicato Perché no (insieme a Marco Travaglio). Fai piano quando torni racconta la storia di due donne i cui mondi sono lontanissimi ma che il destino avvicina in una stanza d’ospedale facendo nascere tra loro un’improbabile amicizia che cambierà in meglio la vita di entrambe.

Dicono del suo libro Fai piano quando torni:

“Silvia Truzzi affonda le sue parole nello spazio cieco di ogni donna, di ogni uomo. È nata una scrittrice.” Roberto Saviano

“L’amicizia femmnile – un’amicizia estrem, atipica e perciò commovente – fa da sfondo al romanzo d’esordio di Silvia Truzzi, la giornalista che da ragazza voleva fare la giurista e invece si è rivelata una scrittrice.” Massimo Gramellini

“Una prova d’arte mozzafiato, tutta di dolcezza e stupore.” Pietrangelo Buttafuoco

Leggi tutto

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook