ilLibraio.it al Salone del Libro 2016

Rassegna stampa
12 maggio 2016
| di
alessandro magno
Per la prima volta, ilLibraio.it, punto di riferimento online per autori, lettori, librai, bibliotecari e media, organizza al Salone Internazionale del Libro di Torino una serie di incontri per promuovere la lettura anche fuori dalla rete

Per la prima volta, ilLibraio.it, punto di riferimento online per autori, lettori, librai, bibliotecari e media, organizza al Salone Internazionale del Libro di Torino una serie di incontri per promuovere la lettura anche fuori dalla rete.
Uno stand del tutto rinnovato (K 126 L 125 padiglione 2) ospita scrittori, addetti ai lavori e appassionati lettori, grandi e piccoli, per condividere riflessioni e pratiche intorno alla magica esperienza della lettura.

Uno degli incontri è nato dalla collaborazione tra ilLibraio.it e il Circolo dei lettori:

? 13 venerdì ore 17.45
Ma cosa sono i gruppi di lettura?
introduce Maurizia Rebola, direttore il Circolo dei lettori
Come funzionano quelli che nella tradizione anglofona si chiamano bookclub?La location non importa (librerie, biblioteche, associazioni culturali, case private, la rete), quello che conta è la condivisione.
I partecipanti del gruppo di lettura Politica e cultura guidato al Circolo dei lettori da Jacopo Rosatelli, moderatore dell’appuntamento, incontrano Bruno Arpaia di cui hanno letto in anticipo l’ultimo Qualcosa, là fuori (Guanda).

programma completo degli incontri di ilLibraio.it (pdf)


(a cura di redazione de ilLibraio.it guidata da Antonio Prudenzano, progetto coordinato da Alessandro Magno, direttore area digitale GeMS)

? giovedì 12 maggio

ore 11 | Raccontami una storia: scrivere, leggere e crescere grazie ai libri
Le storie contenute nei libri sono fili che ci legano a chi ci vive accanto, a chi è vissuto prima di noi, a chi verrà dopo.Ma come nascono le storie?
Il processo di ideazione verrà “svelato” con il coinvolgimento dei piccoli spettatori, a cui verrà richiesto di fare uso della propria fantasia per immaginare nuove narrazioni legate alle esperienze personali
Incontro rivolto alle scuole elementari con Silvana De Mari (scrittrice: L’ultimo elfo, Salani, e Hania, Giunti) e Guido Quarzo (insegnante e scrittore: Clara va al mare e Leggere.Un gioco da ragazzi, scritto con Anna Vivarelli, Salani)

ore 14.30 | #lettureindimenticabili
Protagonisti della cultura raccontano l’incontro con un libro che ha segnato un punto di non ritorno.
Romanzi, racconti, saggi, raccolte di poesie, classici, anche testi poco conosciuti, in cui ci si è imbattuti durante l’adolescenza o da adulti, e che hanno lasciato un segno indelebile
Incontro con Erri De Luca (scrittore: La faccia delle nuvole, Feltrinelli)

ore 16 | Il fascino senza tempo dell’editoria americana
Un viaggio alla scoperta del “leggendario” mondo della letteratura e dell’editoria americana, un’industria culturale che da molti decenni influenza profondamente il nostro immaginario
Incontro con Luigi Brioschi (presidente di Guanda), Sandro Ferri (editore di e/o) e Marco Vigevani (agente letterario, co-fondatore di The Italian Literary Agency)
Modera Giulio D’Antona (giornalista: Non è un mestiere per scrittori.Vivere e fare libri in America, minimum fax)

ore 17.30 | #lettureindimenticabili
Protagonisti della cultura raccontano l’incontro con un libro che ha segnato un punto di non ritorno.
Romanzi, racconti, saggi, raccolte di poesie, classici, anche testi poco conosciuti, in cui ci si è imbattuti durante l’adolescenza o da adulti, e che hanno lasciato un segno indelebile.
Incontro con Ilide Carmignani (traduttrice), Stefano D’Andrea (scrittore: Gatto Morto, Corbaccio), Vanni Santoni (scrittore: Muro di casse, Laterza, ed editor per Tunué), Martina Testa (traduttrice ed editor per Sur), Silvia Zucca (traduttrice e scrittrice: Guida astrologica per cuori infranti, Nord)
Modera Alice Basso (editor e scrittrice: Scrivere è un mestiere pericoloso, Garzanti)

ore 18 | Presentazione della favola L’anno che non caddero le foglie, Guanda, presso il ristorante della sede Ikea di viale Svezia n.1 a Collegno (Torino).
Con Paola Mastrocola (scrittrice)
Modera Noemi Cuffia (blogger: Tazzina di Caffè)

 ? venerdì 13 maggio

ore 11 | La storia è un romanzo: il ‘900 attraverso la letteratura italiana
Le vicende del passato, collocate in un orizzonte cronologico difficile da maneggiare, risultano talvolta lontane o astratte.I romanzi e i racconti riescono in modo più coinvolgente a far capire il sentire di un’epoca, la sua immaginazione, i suoi segreti meccanismi.La letteratura permette quindi di attraversare il secolo breve, il Novecento, nelle sue più complesse articolazioni.Tra D’Annunzio e Bassani, De Roberto e Longanesi, senza dimenticare Gadda, Flaiano, Tobino, Berto e Mastronardi, scorrono i fatti individuali e quelli collettivi
Incontro rivolto alle scuole superiori, con Luca Scarlini (drammaturgo, performance artist e scrittore: Ziggy Stardust – La vera natura dei sogni, Add edizioni)

ore 14 | Promuovere la lettura tra i ragazzi
Numeri alla mano, anche in Italia il mercato dell’editoria per ragazzi è in crescita (+7,9% nel 2015).Inoltre, la vendita dei diritti di libri per bambini e ragazzi è arrivata a coprire oltre un terzo dell’export dell’editoria italiana e ci sono nuove librerie per i più piccoli che aprono, da Nord a Sud.Quando però si parla di lettura, lo scenario nazionale, com’è noto, resta negativo.Mai come in questi anni, pieni di stimoli digitali per i ragazzi, si è discusso così tanto di promozione della lettura: in famiglia, a scuola, nelle librerie, nelle biblioteche, in tv, in rete…
Incontro, in collaborazione con il Laboratorio Formentini per l’editoria, con Renata Gorgani (direttore editoriale de Il Castoro), Giusi Marchetta (insegnante e scrittrice: Lettori si cresce, Einaudi), Romano Montroni (presidente del Centro per il libro e la lettura e docente della Scuola Librai Mauri), Giovanni Peresson (responsabile dell’Ufficio studi AIE), Luigi Spagnol (presidente Salani), Piero Spotti (libraio indipendente, responsabile della libreria Terme di Acqui Terme)
Modera Antonio Prudenzano (giornalista, responsabile editoriale de ilLibraio.it)

ore 15.45 | La fortuna della fisica e della scienza in libreria
Sette brevi lezioni di fisica (Adelphi) di Carlo Rovelli, bestseller in Italia e successo internazionale, non è un caso isolato.Dalla medicina alle neuroscienze, sono in aumento le pubblicazioni di qualità, rivolte al grande pubblico, che si confrontano con complesse tematiche scientifiche.In particolare, una materia “simbolicamente” ostica come la fisica appassiona moltissimi lettori.Forse perché molti scienziati, seguendo l’esempio di Oliver Sacks, si sono scoperti anche formidabili scrittori…
Incontro con Bruno Arpaia (critico letterario, traduttore e scrittore: Qualcosa, là fuori, Guanda), Vincenzo Barone (docente di Fisica teorica e autore: Albert Einstein.Il costruttore di universi, Laterza), Matteo Codignola (editor di Adelphi e traduttore), Christophe Galfard (Ph.D.in Fisica teorica alla Cambridge University e autore: L’Universo a portata di mano, Bollati Boringhieri), Alessia Graziano (editor de il Mulino), Gabriella Greison (fisica, scrittrice, giornalista, ideatrice e interprete del “monologo quantistico”), Michele Luzzatto (editor di Bollati Boringhieri)
Modera Armando Massarenti (filosofo e responsabile del supplemento culturale Il Sole-24 Ore-Domenica)

ore 17.45 | Ma cosa sono i gruppi di lettura?
In Italia e all’estero sempre più spesso si parla del successo dei bookclub, ospitati da librerie, biblioteche, associazioni culturali; senza dimenticare i club del libro virtuali.Un’occasione per capire come funziona un gruppo di lettura, con il contributo di il Circolo dei lettori di Torino
Introduce Maurizia Rebola (direttrice il Circolo dei Lettori di Torino)
I partecipanti al gruppo di lettura del Circolo dialogheranno con lo scrittore Bruno Arpaia (scrittore: Qualcosa, là fuori, Guanda), di cui hanno letto in anticipo l’ultimo libro.
Modera Jacopo Rosatelli (il Circolo dei lettori di Torino)

ore 19 | #lettureindimenticabili
Protagonisti della cultura raccontano l’incontro con un libro che ha segnato un punto di non ritorno.Romanzi, racconti, saggi, raccolte di poesie, classici, anche testi poco conosciuti, in cui ci si è imbattuti durante l’adolescenza o da adulti, e che hanno lasciato un segno indelebile
Incontro con Eraldo Affinati (scrittore: L’uomo del futuro, Mondadori), Cristina Gerosa (direttore editoriale di Iperborea), Elena Stancanelli (scrittrice: La femmina nuda, La nave di Teseo), Claudia Tarolo (editor di marcos y marcos e traduttrice), Andrea Vitali (scrittore: Le mele di Kafka, Garzanti)
Modera Rocco Pinto (fondatore della libreria Il ponte sulla Dora di Torino)

 ? sabato 14 maggio

ore 10.45 | Un viaggio letterario fra giallo e noir
Dialogo fra Antonio Manzini (scrittore: Cinque indagini romane per Rocco Schiavone, Sellerio) e Oliviero Ponte di Pino (IoScrittore, e autore: I mestieri del libro, Tea)

ore 12 | Omofobia, sessismo e battaglie per i diritti
Una delle ideologie che oggi tiene insieme tutto l’arco parlamentare italiano, da destra a sinistra, è il maschilismo.E, a ben vedere, è così da sempre.Al Salone di Torino un viaggio – attraverso due libri e l’esperienza di una donna di teatro che ha fatto delle battaglie civili una bandiera – in un paese che fatica a lasciarsi alle spalle atteggiamenti maschilisti e sessisti
Incontro con Filippo Maria Battaglia (giornalista e scrittore: Stai zitta e va’ in cucina, Bollati Boringhieri), Lella Costa (attrice e scrittrice) e Sebastiano Mauri (artista e scrittore: Il giorno più felice della mia vita, Rizzoli)
Modera Samuele Cafasso (autore di I figli dell’arcobaleno, Donzelli)

ore 13.30 | Come nascono i miei romanzi
Un’occasione per entrare nell’officina di un’autrice di successo, e per riflettere sul ruolo dell’editing
Incontro con Clara Sánchez (scrittrice: Le mille luci del mattino, Garzanti), che dialoga con la sua editor Elisabetta Migliavada
Modera Alessia Liparoti (collaboratrice de ilLibraio.it)

ore 15.30 | Il torneo letterario IoScrittore
Incontro dedicato al torneo letterario gratuito promosso dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol.Con gli editori Stefano Mauri (presidente e amministratore delegato di GeMS) e Luigi Spagnol (amministratore delegato di GeMS); con gli autori Alice Basso (editor e scrittrice: Scrivere è un mestiere pericoloso, Garzanti), Lorenzo Marone (scrittore: La tristezza ha il sonno leggero, Longanesi) e Andrea Vitali (scrittore: La verità della suora storta, Garzanti).Con la presenza dei media partner: Nicoletta Bencivenni (presidente di Librerie.coop), Salvatore Galeone (giornalista di Libreriamo), Matteo Gamba (vice caporedattore di Vanity Fair), Maurizia Rebola (direttrice del Circolo dei lettori di Torino), Eugenio Trombetta Panigadi (amministratore delegato di Ibs.it)
Modera Oliviero Ponte di Pino (IoScrittore e autore: I mestieri del libro, Tea)

ore 16.45 | Brindisi per i 70 anni di Longanesi

ore 17.30 | Il giornalismo letterario tra carta, web e social network
Siamo nell’era della “grande distrazione”: gli utenti sono sommersi da infiniti stimoli multimediali, che rischiano di togliere tempo ai libri.In questo contesto in evoluzione, in cui peraltro i media faticano a tenere il passo e sono alla costante ricerca di nuovi modelli, anche in Italia crescono, per numero e qualità, i siti, le riviste e i blog letterari, come pure le community di lettori sui social
Incontro, in collaborazione con il Laboratorio Formentini per l’editoria, con Mario Baudino (giornalista de La Stampa e scrittore: Lo sguardo della farfalla, Bompiani), Violetta Bellocchio (scrittrice e fondatrice della rivista online Abbiamo le prove), Cristiano de Majo (caporedattore di Rivista Studio e scrittore: Guarigione, Ponte alle Grazie), Giacomo Papi (curatore della pagina Libri de Il Post, autore televisivo e scrittore: I fratelli Kristmas, Einaudi Stile Libero), Gianluigi Ricuperati (scrittore e direttore creativo di Domus Academy).Con la partecipazione di Paolo Nori (scrittore: Manuale pratico di giornalismo disinformato, marcos y marcos)
Modera Antonio Prudenzano (giornalista, responsabile editoriale de ilLibraio.it)

ore 19 | Rocking, Writing: quando la musica si fa scrittura
La musica popolare del Novecento, dal jazz all’hip hop, dall’elettronica al rock, ha sedotto la scrittura.Non sono pochi i casi di musicisti che hanno deciso di cimentarsi con la letteratura, e moltissimi sono i casi di romanzieri che hanno deciso di praticare una scrittura “musicale”
Incontro con Luca Scarlini (drammaturgo, performance artist e scrittore: Ziggy Stardust – La vera natura dei sogni, Add edizioni)

 ? domenica 15 maggio

ore 11 | Come nascono i miei romanzi
Un’occasione per entrare nell’officina di un autore di successo, e per riflettere sul ruolo dell’editing
Incontro con Donato Carrisi (scrittore: La ragazza nella nebbia, Longanesi), che dialoga con il suo editor Fabrizio Cocco

ore 13.00 | #lettureindimenticabili
Protagonisti della cultura raccontano l’incontro con un libro che ha segnato un punto di non ritorno.Romanzi, racconti, saggi, raccolte di poesie, classici, anche testi poco conosciuti, in cui ci si è imbattuti durante l’adolescenza o da adulti, e che hanno lasciato un segno indelebile
Incontro con Massimo Carlotto (scrittore: Per tutto l’oro del mondo, e/o), Serena Casini (fondatrice della libreria Volante di Lecco, promotrice dell’Italian Book Challenge), Fabio Geda (scrittore: Berlin, Mondadori), Paolo Nori (scrittore: Manuale pratico di giornalismo disinformato, marcos y marcos)
Modera Gloria Ghioni (collaboratrice de ilLibraio.it e fondatrice del blog CriticaLetteraria)

ore 14.30 | #lettureindimenticabili
Protagonisti della cultura raccontano l’incontro con un libro che ha segnato un punto di non ritorno.Romanzi, racconti, saggi, raccolte di poesie, classici, anche testi poco conosciuti, in cui ci si è imbattuti durante l’adolescenza o da adulti, e che hanno lasciato un segno indelebile
Incontro con Gianluigi Ricuperati (scrittore e direttore creativo di Domus Academy) e Chiara Valerio (editor di Nottetempo e scrittrice: Almanacco del giorno prima, Einaudi)
Modera Camilla Tagliabue (giornalista culturale: Domenica Il Sole 24 Ore; Il Fatto Quotidiano; IlLibraio.it)

ore 15.45 | Lettori nella Tempesta: la potenza del teatro
Stare nella tempesta significa sentire la tensione di forze opposte: un turbinio di paure, speranze, desideri, nostalgie.Il momento ideale per scegliere il teatro, che è per definizione “stabile”, ma è anche un’ode all’instabilità preziosa, quella di chi non si stanca mai di andare.Non a caso proprio nella Tempesta Shakespeare prima distrugge e poi ristabilisce l’ordine in un mondo vacillante.Allo stesso modo l’esperienza del teatro è capace sia di riportare stabilità nelle vite degli spettatori, che di distruggerla
Incontro con Salvatore Striano (attore e scrittore: La tempesta di Sasà, Chiarelettere) e Armando Buonaiuto (curatore del festival Torino Spiritualità e responsabile del laboratorio teatrale per l’integrazione di persone con la sindrome di down dell’Associazione Cepim Torino)

ore 17 | Come leggeremo fra dieci anni?Il libro fra nostalgie del passato e visioni dal futuro
Parlare di digitale e di libri non è facile.Da un lato l’atteggiamento di chi pensa – per parafrasare Jorge del Nome della Rosa – che deve esservi solo “preservazione dell’esistente, perché non c’è progresso nella storia [del libro], ma una mera, costante e sublime ricapitolazione”.Dall’altra i visionari che – per citare Leopardi – cantano “le magnifiche sorti e progressive” del digitale, ma spesso fanno previsioni stravaganti.Inoltre, i media prima annunciano la morte del libro cartaceo poi, dopo solo due anni, la dipartita dell’ebook.Eppure, l’impatto del digitale nell’industria del libro è importante già da vent’anni e, probabilmente, lo sarà ancora di più in futuro
Incontro, in collaborazione con il Laboratorio Formentini per l’editoria, con Riccardo Bruni (scrittore: La notte delle falene, Amazon Publishing Italia), Piero Dorfles (critico letterario e scrittore: I cento libri che rendono più ricca la nostra vita, Garzanti), Marco Malvaldi (scrittore: La battaglia navale, Sellerio), Tiziana Marcarelli (sales & digital manager di Harper Collins Italia Spa), Gino Roncaglia (filosofo, saggista italiano, collaboratore de ilLibraio.it), Stefano Tura (merchandiser Italia di Kobo), Maura Zaccheroni (responsabile dell’internazionalizzazione di Tolino per Deutsche Telekom)
Modera Alessandro Magno (?direttore area digital di GeMS)

ore 18.45 | Brindisi con stuzzichini

ore 19 | #lettureindimenticabili
Protagonisti della cultura raccontano l’incontro con un libro che ha segnato un punto di non ritorno.Romanzi, racconti, saggi, raccolte di poesie, classici, anche testi poco conosciuti, in cui ci si è imbattuti durante l’adolescenza o da adulti, e che hanno lasciato un segno indelebile
Incontro con Caterina Bonvicini (scrittrice: Tutte le donne di, Garzanti), Cecilia Cognigni (bibliotecaria, Biblioteche civiche torinesi), Ilaria Gaspari (scrittrice: Etica dell’acquario, Voland, e collaboratrice de ilLibraio.it)
Modera Antonella Frontani (giornalista e scrittrice: Tutto l’amore smarrito, Garzanti)

 ? lunedì 16 maggio

ore 18 | Incontro presso il ristorante della sede Ikea di viale Svezia n.1 a Collegno (Torino)
Con Elisabetta Gnone (scrittrice: W.I.T.C.H., Olga di carta e Fairy Oak – Il segreto delle gemelle, Salani).
L’autrice affronterà il tema della fragilità e dell’accettazione della propria unicità partendo dai suoi romanzi.Parlerà inoltre dell’importanza della lettura e della scrittura, il tutto accompagnato da giochi che aiutano a comprendere meglio questi argomenti

 


Leggi tutto

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook