Se nel torneo letterario lo scrittore giudica se stesso

Rassegna stampa
16 marzo 2016
| di
alessandro magno
Troppi aspiranti romanzieri che leggono poco. Ecco perché il gruppo Mauri Spagnol organizza un concorso che affida ai partecipanti il compito di scegliere i finalisti. E la sorpresa sono storie di successo

Tutti vogliono scrivere, ma nessuno, o quasi, legge. Un’epidemia di “manoscritti nel cassetto” confermata dal nuovo record del torneo letterario IoScrittore.
I concorrenti in gara nella settima edizione sono quasi 4mila, tutti aspiranti romanzieri, che sognano di pubblicare con il Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, organizzatore del concorso gratuito.
Patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, in partnership, tra gli altri, con una delle migliori istituzioni culturali italiane – il Circolo dei Lettori di Torino -, popolarissimo in rete, con una pagina Facebook che viaggia verso i 14.500 like […]

Scarica e leggi l’articolo di Repubblica Sera “Se nel torneo letterario lo scrittore giudica se stesso” del 14 marzo 2016 in Pdf.

Leggi tutto

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook