Consigli di scrittura

Una storia di nascita, di amore e perdono, soprattutto verso se stessi
Articoli

Una storia di nascita, di amore e perdono, soprattutto verso se stessi

6 Maggio 2021
| di
Redazione IoScrittore
Intervista a Laura Basso, autrice di "Baba"

Laura Basso è l’autrice di “Baba“, romanzo edito da IoScrittore.

Nascere nel corpo sbagliato vuol dire inseguire ogni giorno quella parte di te che ti può restituire al mondo vero, esatto. È quello che succede a Baba. Una mente stravagante e un cuore straordinario la cui vita esagerata diverrà l’immagine di un grande viaggio alla scoperta di se stessa. Una storia di nascita, di amore e perdono, soprattutto verso di noi.

Amici di scaffale:

Ho una grande passione per la narrativa italiana femminile contemporanea. Autrici come Margaret Mazzantini, Donatella Di Pietrantonio, Silvia Avallone, Teresa Ciabatti, Valeria Parrella, Elena Ferrante mi insegnano ogni giorno attraverso le loro parole che le storie per nascere devono passare dalla pancia. Ti devono sanare, prima di poterle dare agli altri.  E ovviamente lei, è partito tutto da lei: Jane Austen.

Segni particolari:

Coraggio. Ci vuole coraggio ad accettare quello che siamo. E anche a non farlo. A cambiare tutto quando l’immagine allo specchio non riflette più la nostra essenza. È una ricchezza, quella, che non deve smettere di splendere. 

Dove e quando:

In una Trieste bellissima, difficile e di confine, dove quello che sei lo accetta solo il mare.  Tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’90.

Tag

#baba #donna #seiquellochesenti #amore #unavitavistamare #trieste #moloaudace #romanzo #lestoriecisalvano

Come e perché ho deciso di partecipare a IoScrittore:

Quando scrivi una storia la prima cosa che vuoi è che qualcuno la legga. Si scrive per esigenza, per urgenza e a volte per diletto. Ma il fine ultimo è dare agli altri le tue parole. Far sì che raccontino, aggiustino, rimangano. IoScrittore è un concorso solido che dà la possibilità di far sentire la propria voce, di darla in pasto a chi come te fa delle storie la sua passione. All’inizio avevo paura a iscrivermi, temevo di non riuscire a dare il giusto spazio e attenzione a tutti i testi da giudicare. Ma il concorso è strutturato perfettamente e i tempi sono ottimi e ben studiati e leggere in anteprima le storie degli altri è stata una vera scuola, oltre che un onore. 

Questo concorso è un enorme vetrina per gli aspiranti scrittori, per chi vuole mostrare, per chi vuole imparare e per chi desidera avere un riscontro diretto e imparziale del suo lavoro. Potersi misurare con i racconti degli altri partecipanti e avere a che fare con un vero e proprio gruppo editoriale è una spinta di gran valore.

Essere qui è il mio sogno che si è avverato.

Leggi tutto

Libri utili

Scarica gli ebook gratuiti di IoScrittore.

Tanti consigli per migliorare e rendere efficace il tuo romanzo fin dalla prima pagina.

Scarica l'ebook
Scrivere un libro che conquista fin dalla prima pagina: Le strategie di grandi autori bestseller.
Scarica l'ebook